Biblioteca
Giuridico Politologica
"Circolo Giuridico"


Patrimonio

La Biblioteca "Circolo Giuridico" ha un patrimonio librario di circa 400.000 volumi, tra opere a stampa e manoscritti, che vanno dal secolo XVº ai giorni nostri e riguardano soprattutto materie di carattere giuridico e socio-politico, ma è anche presente un ampio fondo librario di vario argomento umanistico, oltre a 6.500 testate di periodici, di cui 2.000 in corso.
Di rilevante interesse è il Fondo antico,  comprende, oltre ai manoscritti, circa 10.000 opere a stampa che vanno dal secolo XVº al XVIIIº, di argomento prevalentemente giuridico, e 12.000 allegazioni.
Tra le varie donazioni ricevute, meritano attenzione, per consistenza e valore, i fondi Bonci-Casuccini, Scaduto e Virgilii, oltre ai lasciti e delle donazioni dei professori Cantucci, Raselli, Ciampolini, Cerutti, Sordelli e Bernardini, il "Circolo Giuridico" si è arricchito anche dei libri che facevano parte della biblioteca del G.U.F. (Gruppo Universitario Fascista).
Le carte del prof. Francesco Scaduto, composte da 252 faldoni e pervenute insieme ad un cospicuo fondo librario, documentano le molteplici attività pubbliche dell’insigne giurista, mentre sono rari i documenti di natura privata. Sono stati divisi in 9 serie, Attività Scientifica, Attività Forense, Carteggi, Commissioni e concorsi, Disegni di legge, e Varie.
Le carte del Prof. Carlo Ciampolini sono quantitativamente più modeste, ma includono alcuni documenti interessanti relativi alla liberazione a Siena, che Ciampolini visse in qualità di primo cittadino, ed il carteggio che riflette l’attività pubblica con il generale che comandava le truppe francesi sulla piazza di Siena.
Esiste anche un fondo costituito da microfilm di manoscritti giuridici medievali, di libri antichi, di riviste e di documenti diplomatici. Per la loro consultazione si possono utilizzare due schedari cartacei che si trovano nel settore dei cataloghi speciali. Per l’utilizzo dei lettori di microfilm è necessario rivolgersi al personale addetto.
Rilevante per importanza e dimensioni è anche il settore del diritto internazionale, nel cui ambito si segnala la raccolta O.N.U., che raduna alcune pubblicazioni ufficiali di vari organi delle Nazioni Unite e della Società delle nazioni.


Come accedere

Inserire la politica

Fondo antico

il Fondo antico,  comprende, oltre ai manoscritti, circa 10.000 opere a stampa che vanno dal secolo XVº al XVIIIº, di argomento prevalentemente giuridico, e 12.000 allegazioni.
Le carte del prof. Francesco Scaduto, composte da 252 faldoni e pervenute insieme ad un cospicuo fondo librario, documentano le molteplici attività pubbliche dell’insigne giurista, mentre sono rari i documenti di natura privata. Sono stati divisi in 9 serie, Attività Scientifica, Attività Forense, Carteggi, Commissioni e concorsi, Disegni di legge, e Varie.


Altri fondi

Tra le varie donazioni ricevute, meritano attenzione, per consistenza e valore, i fondi Bonci-Casuccini, Scaduto e Virgilii, oltre ai lasciti e delle donazioni dei professori Cantucci, Raselli, Ciampolini, Cerutti, Sordelli e Bernardini, il "Circolo Giuridico" si è arricchito anche dei libri che facevano parte della biblioteca del G.U.F. (Gruppo Universitario Fascista).