BIBLIOTECA DI AREA UMANISTICA - AREZZO

ATTENZIONE: per conoscere le modalità di accesso ai servizi disponibili durante il periodo di emergenza per il contenimento di Covid-19, si prega di guardare la pagina dedicata: http://www.sba.unisi.it/fase-3-arezzo

La lettura in sede dei libri collocati nelle sale di lettura, di quelli collocati a scaffale aperto, e delle annate più recenti dei periodici correnti è libera; gli utenti possono accedere ai documenti, riponendoli negli appositi carrelli una volta consultati.

Per conoscere le pubblicazioni principali contenute nelle singole sale, si può consultare la sezione Spazi e sale di lettura.

Per i libri e i periodici conservati nei depositi, DVD, CD e Cd-Rom, è necessario rivolgersi al personale del Front-office, compilando l’apposita scheda e fornendo la collocazione del documento, indicata nel Catalogo bibliografico.

Per il prestito esterno dei documenti occorre sempre rivolgersi al personale del Front-office, consegnando la scheda di prestito. L’utente è tenuto a rispettare la scadenza indicata nella ricevuta, e preservare l’integrità del documento. In caso di smarrimento o danneggiamento, deve compilare e consegnare l’apposita dichiarazione, impegnandosi ad acquistare copia del libro entro due settimane, o a versare il suo valore in caso di libri fuori commercio.

È possibile rinnovare il prestito di un documento o effettuare una prenotazione accedendo, dal pulsante Identificati, al proprio profilo utente nel Catalogo bibliografico.

In Biblioteca è possibile consultare le risorse elettroniche disponibili, accedendo al portale ASBe- sia dalle postazioni fisse in rete, disponibili nell’area adiacente al Front-office, sia collegandosi con il proprio pc o dispositivo mobile alla rete wireless di Ateneo, inserendo la unisiPass.

Per informazioni ci si può rivolgere al Front Office:

tel.: 0575-926289

e-mail: frontofficebauma@unisi.it

Campus del Pionta, Viale Luigi Cittadini, 33
52100 Arezzo - Italia
tel. 0575.926289
fax. 0575.926306
E-mail: direzione.bma@unisi.it

Responsabile: Luca Lenzini