Archivio Edoarda Masi

Edoarda Masi

edoardamasiNote biografiche

Nata a Roma nel 1927, è morta nel 2011. Dal 1950 al 1973 è dirigente nelle biblioteche nazionali di Firenze, Roma, Milano. Dal 1953 al 1958 studia lingua e istituzioni cinesi a Roma e all’Università di Pechino. Dal 1968 al 1971 tiene seminari sulla cultura e la storia della Cina moderna presso diverse università italiane. Nel 1970-71 insegna lingua cinese presso l’ISMEO di Milano e dal 1971 al 1974 letteratura cinese moderna e contemporanea presso l’Istituto Orientale di Napoli. Nel 1976-77 insegna lingua italiana presso l’Istituto universitario di lingue straniere di Shangai. Ha fatto parte delle redazioni di «Quaderni rossi», «Quaderni piacentini», «Aut-Aut», «Guerre & Pace», «L’ospite ingrato». È stata membro fondatore del Centro Studi Franco Fortini dal 1995. La corrispondenza dalla Cina con Franco Fortini sarà pubblicata nel 2017 (Macerata, Quodlibet).

Note sul Fondo

Il fondo archivistico è arrivato alla Sezione Archivi della Biblioteca Umanistica nel maggio 2013, come donazione.
La consultazione è limitata con autorizzazione del Direttore della Biblioteca Umanistica di Siena.

L’Archivio è disponibile on line all’interno della piattaforma OneSearch del Servizio Bibliotecario Senese.

Bibliografia essenziale: Saggi sulla Cina e versioni dal cinese